-

-

-

CERIPNEWS ®   
Gli eventi scolastici più rilevanti pubblicati nella Testata
ARCHIVIO NOTIZIE

- -

-

-

-
-
-
1479-percorsi-abilitanti-selettivi
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-30/04/2019-06:00
-

40mila i precari interessati ai “percorsi abilitanti selettivi”

--
Ancora sconosciuto il numero dei posti vacanti
--

Secondo la testata OrizzonteScuola.it (https://www.orizzontescuola.it/40mila-i-precari-interessati-ai-percorsi-abilitanti-selettivi/) sono 40mila le stime non ufficiali dei precari che potrebbero essere interessati ai percorsi abilitanti selettivi stabiliti nell’intesa del 23 aprile tra Governo e sindacati.  Il primo incontro del tavolo tecnico, chiamato Stabilizzazione precari, è fissato per il prossimo 6 maggio. In quella sede si discuteranno le modalità dei percorsi.
In questo momento – scrive la Testata online già citata - è dato sapere solo che i percorsi, affidati alle Università, saranno a pagamento e che costituiranno una modalità complementare al concorso.
Nell’intesa si fa riferimento a docenti con 36 mesi di servizio anche se verosimilmente questi saranno individuati nelle 3 annualità previste dal Decreto L.vo n. 59/2017.
I percorsi saranno finalizzati all’immissione in ruolo che potrà dunque arrivare nell’a.s. 2020/21 per numerosi docenti.
Non è stato ancora comunicato il numero dei posti vacanti.  Resterà anche da decidere la suddivisione dei posti tra concorso e percorsi abilitanti.
Ancora numerose dunque, conclude la redazione di OrizzonteScuola, le problematiche da risolvere, a partire dal concetto di “selettivi”.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1480-concorso-dirigente-scolastico
 

-
CERIPNEWS  NOTIZIE XVIII-30/04/2019-06:00
-

Concorso dirigente scolastico: la prova orale

--
Il calendario ministeriale della prove
--
La prova orale del concorso per dirigenti scolastici come è noto consiste in: un colloquio che accerta la preparazione professionale del candidato nelle materie di esame (vedi bando di concorso); una verifica della capacità di risolvere un caso riguardante la funzione del dirigente scolastico; una verifica della conoscenza degli strumenti informatici e delle tecnologie della comunicazione normalmente in uso presso le istituzioni scolastiche; una verifica della conoscenza della lingua prescelta dal candidato tra francese, inglese, tedesco e spagnolo al livello B2 del CEF, attraverso la lettura e traduzione di un testo scelto dalla Commissione e una conversazione nella lingua prescelta.
Il calendario delle prove:
http://www.istruzione.it/concorso_ds/prova_calendario.shtml
--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1475-standard-&-poors
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-29/04/2019-06:00
-

Standard & Poor’s conferma il rating dell’Italia

--
Criticate le scelte del governo
--
L’agenzia di rating Standard & Poor’s ha risparmiato l’Italia, almeno per il momento, lasciando invariato il suo giudizio a BBB, due gradini sopra il livello spazzatura che non consentirebbe più alla Banca centrale europea di continuare ad acquistare i nostri titoli di Stato. L’outlook però resta negativo e nel rapporto S&P si criticano le scelte del governo accusandolo di aver contribuito a potare il Paese nella fase di recessione tecnica.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1476-ocse-italia-record-sotto-occupati
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-29/04/2019-06:00
-

Ocse, all’Italia record dei sotto-occupati

--
L’Italia fotografata dall’Employment Outlook
--
L’Italia fotografata dall’Employment Outlook dell’Ocse è un palese difficoltà nell’occupazione soprattutto dei giovani. Alcuni posti di lavoro potrebbero scomparire: il 14% è ad alto rischio di automazione in media tra i paesi Ocse. In Italia il rischio è del 15,2% e un altro 35,5% potrebbe subire sostanziali cambiamenti nel mondo in cui le mansioni sono svolte. L’Italia affronta il futuro con palesi fragilità a cominciare da quella demografica. Gli ultra-65enni, che erano pari al 23,5% rispetto alla popolazione lavorativa nel 1980, sono saliti al 37,8% del 2015 e saranno oltre il 72,4% del 2050. Una popolazione di anziani che può tradursi in carenze di lavoro qualificato (i giovani non riescono a sostituire tutti coloro che lasciano in lavoro), il che può spingere verso una maggiore automazione o a maggiori pressioni per attirare lavoratori immigrati.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1477-allarme-morbillo
 

-
CERIPNEWS  NOTIZIE XVIII-29/04/2019-06:00
-

Allarme morbillo

--
I dati rilevati dall’Organizzazione Mondiale della Sanità e dall’Unicef
--
Tra il 2010 e il 2017, stando alle stime basate sulle coperture rilevate dall’Organizzazione Mondiale della Sanità e dall’Unicef, ben 169 milioni di bambini non avrebbero ricevuto la prima dose del vaccino contro il morbillo, una media di 21,1 milioni l’anno. Una situazione che ha contribuito alla diffusione di questa patologia: nei primi tre mesi del 2019 i casi registrati sono stati 110.000 (+300% rispetto allo stesso periodo del 2018). Mentre i morti stimati nel 2017 hanno avuto un incremento del 22% rispetto al 2016.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1466-richieste-ancodis
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-27/04/2019-06:00
-

Le richieste A.N.Co.Di.S. dopo l’Intesa

--
Il comunicato stampa dell’Associazione
--
L’A.N.Co.Di.S., l’Associazione dei collaboratori dei dirigenti scolastici dopo l’Intesa siglata tra le OO.SS., il premier Conte e il ministro Bussetti fanno sentire la loro voce rivendicando il riconoscimento giuridico e la retribuzione per le attività aggiuntive.
A.N.Co.Di.S. chiede al MIUR ed alle OO.SS. di prevedere - come avviene in molti paesi europei - la diversificazione dell’orario di lavoro in orario per la didattica ed orario per la collaborazione nel quale è formalmente riconosciuto lo svolgimento di tutte quelle attività necessarie ed indispensabili al funzionamento e che oggi sono contrattualmente sommerse.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1463-quota-100
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-26/04/2019-06:00
-

Quota 100 con stime al ribasso

--
Previsione della Cgil in un report della Fondazione Di Vittorio
--
I nuovi pensionati anticipati con Quota 100 quest’anno potrebbero fermarsi attorno a 128mila, circa 162mila in meno della platea di 290mila stimata dal governo Conte. La previsione è della Cgil che ha diffuso un report dell’Osservatorio previdenziale della Fondazione Di Vittorio con la prime analisi prospettiche sull’impatto  delle principali misure previdenziali contenute le decreto 4/2019.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1460-concorso-dsga
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-24/04/2019-06:00
-

Concorso Dsga, prove selettive

--

Banca dati verso la fine maggio

--

Il Miur ha pubblicato sul proprio portale le date in cui si terranno le prove preselettive del concorso per il profilo di DSGA, che saranno l’11, il 12 e il 13 giugno 2019. I candidati dovranno presentarsi nelle rispettive sedi d’esame muniti di un documento di riconoscimento valido e del proprio codice fiscale. La prova preselettiva avrà la durata massima di 100 minuti. Almeno venti giorni prima rispetto a queste date, sul sito del Miur sarà pubblicata la banca dati di 4.000 quesiti da cui verranno estratte le domande che saranno proposte ai candidati durante la prova.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1456-ripartizione-fondi-disabilita
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-23/04/2019-06:00
-

Ripartizione di 100 milioni per il sostegno agli alunni con disabilità

--
Intesa sul decreto del ministero dell’Istruzione che distribuisce il Fondo da assegnare alle Regioni
--
Intesa sul decreto del ministero dell’Istruzione che distribuisce il “Fondo da assegnare alle Regioni Decisa la ripartizione di 100 milioni per il sostegno agli studenti con disabilità. In Conferenza unificata è stata raggiunta l’intesa sul decreto del ministero dell’Istruzione che distribuisce il “Fondo da assegnare alle Regioni per fronteggiare le spese relativa all’assistenza per l’autonomia e la comunicazione personale degli alunni con disabilità fisiche o sensoriale”. Risorse che la legge di bilancio per il 2018 ha fatto crescere di 25 milioni per il triennio 2019, 2020 e 2021. La distribuzione del Fondo viene calcolata in proporzione al numero di alunni con disabilità censiti nelle varie Regioni.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1457-stipendio-aprile
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-23/04/2019-06:00
-

Stipendio aprile 2019: Mef paga indennità vacanza contrattuale uguale per tutti i gradoni

--
Per il mese di aprile, l’indennità di vacanza contrattuale sarà la medesima per tutti, senza differenziazione in base ai gradoni
--
Lo stipendio di questo mese che è stato accreditato ai docenti di ruolo e con contratto al 31/08 prevede un aumento dovuto all’erogazione dell’indennità di vacanza contrattuale, scattata in quanto sono passati tre mesi dalla scadenza del CCNL 2016/18.
Per il mese di aprile, l’indennità di vacanza contrattuale sarà la medesima per tutti, senza differenziazione in base ai gradoni. Pertanto, non sono applicate per il mese predetto le tabelle della Ragioneria Generale dello Stato del 05/04/2019.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1451-sezioni-primavera
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-19/04/2019-06:00
-

Sezioni Primavera, i fondi per il 2019

--
In Sicilia assegnati 873mila euro
--
Il Miur firma il decreto di riparto dei contributi finanziari 2019 per le Sezioni Primavera. In totale si stanziano 9,9 milioni di euro. La ripartizione tra le regioni, trattandosi di contributi statali, segue la regola: 50% sulla base dell’utenza potenziale (fonte dati Istat) e per il restante 50% in relazione alle sezioni effettivamente autorizzate.
Alla Lombardia vanno 2,1 milioni; in Campania, poco più di 1 milione, in Sicilia 873mila euro, in Veneto quasi 869mila euro.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1452-torna-educazione-civica
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-19/04/2019-06:00
-

Da settembre torna l’educazione civica:
ci sarà il voto in pagella ma non un’ora in più

--
A partire dal prossimo settembre, in tutte le classi, dalla prima elementare alla quinta superiore: non ci sarà un’ora in più di scuola, ma il voto in pagella sì
--
Ritorna l’educazione civica a partire dal prossimo settembre, in tutte le classi, dalla prima elementare alla quinta superiore: non ci sarà un’ora in più di scuola, ma il voto in pagella sì. Lo scrive Gianna Fregonara sul Corriere della Sera di ieri precisando che è stato raggiunto un compromesso in commissione Cultura alla Camera su un testo che verrà votato in Aula a partire dal 29 aprile e potrebbe essere approvato prima delle elezioni europee.
La «conoscenza della Costituzione italiana e delle istituzioni comunitarie» sarà un «insegnamento trasversale», cioè ogni scuola ricaverà 33 ore annuali per insegnare i «principi di legalità, cittadinanza attiva e digitale, sostenibilità ambientale, diritto alla salute e al benessere della persona», prendendo ore un po’ da tutte le altre materie, come il consiglio di istituto riterrà più utile.
La legge prevede dal 2020 un fondo di quattro milioni per la formazione dei docenti. L’insegnamento potrà essere anche affidato a più insegnanti in contitolarità, ma ci sarà un coordinatore («al quale non sono dovuti compensi o indennità» per questo incarico) per ogni classe che dovrà dare un «voto in decimi» ad ogni alunno.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1453-nostra-mala-scuola
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-19/04/2019-06:00
-

La nostra mala scuola

--
Crolla una parete, feriti 4 alunni e maestra incinta - Alunna picchiata da un compagno
--
Crolla una parete, feriti 4 alunni e maestra incinta
E’ di una insegnante e 4 bambini contusi il bilancio del crollo di ieri di una parete divisoria di un’aula della scuola elementare Tenente De Rosa di Sant’Anastasia (Napoli). Il siporex con cui dieci anni fa era stato ostruito il tramezzo ha ceduto all’improvviso e per fortuna bambini e insegnante se la sua cavata con qualche escoriazione.
******
Alunna picchiata da un compagno
Si è concluso con un provvedimento disciplinare, una sospensione di due giorni al bambino di nove anni che avrebbe aggredito la compagna di classe. Il caso è accaduto in una scuola elementare in provincia di Verona. Nonostante il caso non sia clamoroso, il Miur ha disposto un’indagine ispettiva.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1449-bullismo-a-scuola
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-18/04/2019-06:00
-

Bullismo a scuola su ebreo “Riapriremo Auschwitz”

--
Ragazzino aggredito e insultato in una scuola media di Ferrara
--
Un ragazzino ebreo aggredito e insultato in una scuola media di Ferrara. Negli spogliatoi della palestra tra compagni gli avrebbero gridato: “Quando saremo grandi faremo riaprire Auschwitz e vi ficcheremo tutti nei forni, ebrei di ……”.
Dopo la denuncia fatta dalla madre dello studente è scoppiato il caso con immediato intervento dell’USR per l’Emilia Romagna. Viene solo da chiedersi dove, come e quando questi ragazzini hanno ascoltato una frase tanto preoccupante!

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1444-alunna-down-senza-sostegno
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-17/04/2019-06:00
-

Alunna down senza sostegno

--
Il Miur dispone l’ispezione
--
Dopo la lettera aperta della mamma di una ragazzina down che frequenta la scuola media di Morro d’Oro, che ha denunciato come alla figlia da anni non venga garantito l’insegnante di sostegno, il Ministero ha disposto un’ispezione nell’istituto scolastico. L’obiettivo è quello di ricostruire e chiarire il caso già noto all’USR per l’Abruzzo e seguito dall’Ambito territoriale di Teramo dallo scorso mese di ottobre.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1445-universita-nuova-valutazione
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-17/04/2019-06:00
-

Università: nuova valutazione, la Crui dice sì

--
La Conferenza dei rettori ha approvato all’unanimità il documento del Miur
--
Le università dicono sì alla nuova valutazione del sistema universitario più snella e meno burocratica, concentrata sulle funzioni primarie e dunque su didattica e ricerca. Nei giorni scorsi la Conferenza dei rettori italiani, all’unanimità ha dato parere favorevole al documento predisposto dal capo Dipartimento università e ricerca del Miur, Giuseppe Valditara, che segna l’avvio della riforma.
Nel documento predisposto da Valditara, il sistema vigente è accusato di avere introdotto una “dittatura dell’algoritmo” all’origine di una “serie di distorsioni” nella valutazione dei singoli atenei; da qui la necessità di un radicale ripensamento, dall’accreditamento dei corsi alla predisposizione delle soglie per l’abilitazione ad una valutazione dei risultati e dei prodotti che premi davvero il merito e sanzioni il demerito.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1446-scioperi-agenda-fitta
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-17/04/2019-06:00
-

Scioperi, agenda fitta tra scuola e industria

--
La primavera 2019 sarà davvero calda
--
Dalla scuola ai metalmeccanici, dai pensioni ai dipendenti pubblici. La primavera 2019 sarà davvero molto calda. Scioperi, manifestazioni, proteste: sindacati e lavoratori sono mobilitati; le vertenze aperte sono difficili e numerose.
Il 17 maggio scioperano i lavoratori della scuola che chiedono risorse per il rinnovo del contratto, assunzioni strutturali e dicono no alla regionalizzazione del sistema; i dipendenti pubblici manifesteranno a Roma l’8 giugno; venerdì 14 giugno è la volta dello sciopero dei metalmeccanici.
Intanto per i contratti degli statali nel 2020 servono 1,3 mld/euro in più, l’anno successivo 2,3 destinati a diventare 3,2 nel 2022. Il Mef per ora si è limitato a fare ipotesi tecniche ma in autunno con la legge di Bilancio i partita si farà davvero calda anche perché i contratti sono scaduti lo scorso dicembre e e l’impegno finanziaria per il triennio 2019/2021 è un altro dei problemi che il governo gialloverde dovrà affrontare in una manovra che si preannuncia già complicatissima tra aumenti dell’Iva da scongiurare e flat tax da finanziare. 

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1439-lotta-al-bullismo
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-16/04/2019-06:00
-

Lotta al bullismo, pronte le regole per web e scuole

--
Le misure in arrivo: supermulte al provider che non interviene e obbligo di denuncia per i presidi
--
Dopo il “Codice rosso” per le donne vittime di violenza adesso il governo gialloverde vara nuove regole per contrastare il bullismo e cyberbullismo. L’intenzione è quella di arrivare ad una stretta in tempi brevi con un pacchetto di norme tra cui l’obbligo di denuncia per i presidi e la multa al provider che non interviene.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1440-panico-mondiale-social
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-16/04/2019-06:00
-

Panico mondiale con i social fermi per tre ore

--
Dall’Europa agli USA fino al Sud-Est asiatico milioni di utenti disperati
--
Mini apocalisse virtuale domenica, per tre ore (dalle 12:00 alle 15:00) per il blocco delle principali piattaforme social e la principale app di messaggistica che hanno smesso di funzionare gettando nel panico gli utenti di mezzo mondo dall’Europa agli Stati Uniti, fino al Sud-Est asiatico. Un black-out arrivato a distanza di un mese dal blocco delle stesse tre piattaforme che smisero di funzionare per oltre 14 ore a causa di un malfunzionamento dei server. Ancora poco chiare le cause del guasto, tanto che Facebook si è limitato a commentare con un vago “ci scusiamo per l’inconveniente”.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1441-arrestata-preside
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-16/04/2019-06:00
-

Arrestata preside, viaggiava con l’auto di servizio

--
Fermata con la famiglia ad Imperia
--
La preside dell’Ipsia Marconi di Imperia, Anna Rita Zappulla, è stata arrestata dai carabinieri con l’accusa di peculato in quanto sorpresa al rientro dalla Francia con l’auto della scuola usata a fini personali. La preside era con i familiari. Le indagini sono state avviate il mese scorso e avrebbero preso le mosse da una segnalazione interna all’istituto. Secondo i CC l’attività investigativa avrebbe documentato l’uso improprio dell’auto scolastica non solo in provincia di Imperia, ma anche fuori regione e addirittura oltreconfine.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1435-troppi-compiti
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-15/04/2019-06:00
-

Troppi compiti: i ragazzi lasciano lo sport

--
Sempre più abbandoni a partire dalla scuola secondaria di I grado
--
Troppi giovani sono costretti ad abbandonare l’attività sportiva per seguire la mole dei compiti assegnati a scuola. E’ un dato (il 57%) che si registra su scala nazionale soprattutto a partire dalla scuola secondaria di primo grado per arrivare al superiore. Cosa fa la scuola? Certamente non agevola la pratica sportiva dei ragazzi e non mancano alcune piccole vessazioni quali le interrogazioni del lunedì quando si sa che magari il giorno primo il ragazzo è stato impegnato per l’intera giornata per allenarsi o gareggiare.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1436-protocollo-di-intesa
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-15/04/2019-06:00
-

Protocollo d’intesa

--
Realizzazione del Piano di azione pluriennale ai sensi dell’art. 8 del Decreto Legislativo 13/04/2017, n. 65
--
E’ stato stipulato un protocollo d’intesa tra l’Ufficio Scolastico Regionale per la Sicilia, l’Assessorato Regionale dell’Istruzione e della Formazione professionale e l’Assessorato alla Famiglia e alle Politiche sociali per la realizzazione del Piano di azione pluriennale ai sensi dell’art. 8 del Decreto Legislativo 13/04/2017, n. 65.
PER LEGGERE E/O SCARICARE IL PDF:  2019-04-15-protocollo-intesa.pdf

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1432-concorsi-non-bastano
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-13/04/2019-06:00
-

I concorsi non bastano

--
70mila cattedre, ma uno 1 su 5 resterà precario
--
Nuovi concorsi per l’insegnanti per circa 70mil cattedre nei vari ordine di scuola. Ne ha dato l’annuncio il ministro dell’Istruzione, Marco Bussetti, comunicando l’intenzione di eliminare la prova preselettiva e di aumentare la quota di riserva per i doceti di III fascia che avranno maturato più di 36 mesi di servizio alla data del prossimo concorso per la scuola secondaria.
La prima reazione contro è arrivata dalla segretaria generale della Cisl Scuola, Maddalena Gissi, che ha affermato: “Bene l’annuncio del Ministro Bussetti sull’imminente avvio dei concorsi per assumere circa 70.000 docenti, ma non basta rispetto a un’emergenza precariato la cui mancata risoluzione avrebbe riflessi pesantemente negativi anche per il prossimo anno scolastico, quando le scuole non avranno certo la possibilità di coprire con personale di ruolo tutti i posti vacanti e disponibili. 
Già quest’anno sono stati oltre 30.000 i posti non coperti con assunzioni che pure erano autorizzate: il prossimo anno, con i nuovi pensionamenti incrementati da quelli della “quota 100”, i posti vacanti saranno ben oltre i 70.000 destinati ai nuovi concorsi, col risultato che potrebbe essere affidato a personale supplente oltre il 20% dei posti complessivamente funzionanti nella scuola. 
Lo abbiamo detto più volte e lo ripetiamo oggi: puntare sui concorsi ordinari come unico ed esclusivo canale di accesso al ruolo si è già dimostrata una scelta inefficace. Anche le GAE, il cui imminente rinnovo si limiterà ai soli trasferimenti di provincia, senza nuovi ingressi, non basteranno ad assicurare il fabbisogno di docenti. Logica ed equità vorrebbero che si imboccasse la via di una stabilizzazione dei rapporti di lavoro precario in atto da più lungo tempo, riconoscendo e valorizzando anche il lavoro dei docenti non abilitati che hanno prestato servizio nelle scuole per oltre tre annualità e grazie ai quali, non va mai dimenticato, la scuola non potrebbe svolgere il suo servizio. 
Ministro e Governo rimuovano l’atteggiamento di indisponibilità finora mantenuto: abbiamo al riguardo argomenti e proposte, siamo pronti in ogni momento a discuterne nelle sedi di confronto a nostro avviso indispensabili per assicurare, attraverso la qualità e la tempestività delle decisioni, un futuro di qualità del servizio nella scuola che si coniughi col superamento della precarietà del lavoro”.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1433-sorpresa-spesa-istruzione-cala
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-13/04/2019-06:00
-

Sorpresa: la spesa per l’istruzione cala fino al 2040

--
Una lieve risalita avviene solo dal 2045 (3,2)
--
Nel 2020 la spesa per l’istruzione rispetto al Pil scende al 3,5 per cento. Nel 2025 si passa al 3,3; nel 2030 al 3,2; nel 2035 al 3,1. Una lieve risalita avviene solo dal 2045 (3,2). E’ quanto si legge nel Def.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1430-aggiornamento-gae
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-12/04/2019-06:00
-

Aggiornamento Gae

--
Scadenza presumibile nella seconda metà di maggio
--
Mercoledì 17 p.v. il Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione esprimerà parere sul decreto che prevede l’aggiornamento delle Graduatorie ad esaurimento del personale docente ed educativo per il triennio 2019/2020-2020/2021-2021/2022. Dopo la pubblicazione ci sarà l’apertura delle funzioni con scadenza presumibile nella seconda metà di maggio.
Sono interessati a presentare domanda di aggiornamento:
- coloro che sono già inseriti in Gae e che chiedono l'aggiornamento del punteggio ovvero il cambio di provincia
- coloro che sono già inseriti in Gae e che devono confermare la propria posizione pena la cancellazione dalla graduatoria
- coloro che erano stati depennati non avendo prodotto domanda di aggiornamento nelle precedenti scadenze e che hanno titolo ad essere reinseriti visto l'andamento sempre favorevoli dei ricorsi presentati
- coloro che sono inseriti con riserva in attesa del conseguimento del titolo
- coloro che sono inseriti con riserva per effetto di un contenzioso
- coloro che devono dichiarare il titolo di specializzazione sul sostegno.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1425-tar-lazio-boccia-legge-gelmini
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-11/04/2019-06:00
-

Università, Tar del Lazio boccia legge Gelmini

--
La legge del 30 dicembre 2010 ha costretto i post-laureati a una precarietà senza sbocchi occupazionali
--
Il Tar del Lazio boccia un passaggio centrale della legge Gelmini sull’università, quello che riguarda i ricercatori precari. La sezione Terza ha rinviato alla Corte di giustizia dell’Ue il ricorso di un avvocato constatando che la legge del 30 dicembre 2010 ha fin qui costretto i post-laureati a una precarietà senza sbocchi occupazionali.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1426-nostra-mala-scuola
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-11/04/2019-06:00
-

La nostra mala scuola

--
Professore in ospedale per un pugno - Spray a scuola, professoressa in ospedale
--
Professore in ospedale per un pugno
A Torino un professore di un istituto superiore è finito all’ospedale, con prognosi di 15 giorni, per un pugno che gli è stato sferrato da uno studente che era stato sgridato. L’alunno rischia una lunga sospensione e una querela per lesioni da parte del professore.
* * * * *
Spray a scuola, prof in ospedale
E’ finita in ospedale una professoressa di Milano che nel corridoio è stata investita da una mini-nuvola di sostanza urticante spruzzata dai ragazzi. A scuola sono arrivati i sanitari del 118 che hanno accompagnato l’insegnante in ospedale.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1427-roma-tre-boccia-plastica
 

-
CERIPNEWS  NOTIZIE XVIII-11/04/2019-06:00
-

Università, Roma Tre boccia la plastica

--
Distribuite 30mila borracce di acciaio inossidabile
--
L’Università degli Studi Roma Tre ha detto no alla plastica distribuendo 30mila borracce di acciaio inossidabile per l’acqua. L’iniziativa segue la Strategia europea sulla plastica che vieterà a partire dal 2021 la vendita di moltissimi articoli in plastica monouso.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1424-tutto-concorsi
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-10/04/2019-06:00
-

Tutto concorsi

--
I posti ed i requisiti d’accesso
--
Il ministro Bussetti, nell’ultimo incontro con i sindacati, invece di parlare delle cose poste all’ordine del giorno ha parlato di nuovi concorsi per le assunzioni a tempo indeterminato. Fa il punto della situazione la testata online Orizzonte Scuola [https://www.orizzontescuola.it/concorsi-bussetti-porteranno-nuove-energie-nella-scuola-italiana/ ] che dettaglia come appresso:
Concorso infanzia e primaria
Tutto pronto, il Ministro ha firmato gli atti preparatori. I posti a disposizione saranno 
16.959 (una parte di questi per il sostegno).
I requisiti di accesso
-
diploma magistrale conseguito entro l’a.s.2001/02 oppure
- laurea in Scienze della Formazione o analogo titolo estero equipollente.
- Per i posti di insegnamento sul sostegno è richiesta la specializzazione.
- Non è richiesto servizio di insegnamento per l’accesso.
Concorso secondaria I e II grado
48.536 posti, di cui 8.491 sul sostegno (chiesta l’autorizzazione al MEF, il bando è atteso per l’estate)
Per accedere ai posti comuni (le classi di concorso a cui dà accesso la propria laurea) bisogna essere in possesso di uno dei seguenti titoli:
-
abilitazione specifica sulla classe di concorso oppure
- laurea
 (magistrale o a ciclo unico, oppure diploma di II livello dell’alta formazione artistica, musicale e coreutica, oppure titolo equipollente o equiparato, coerente con le classi di concorso vigenti alla data di indizione del concorso) e 24 CFU nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche. 
oppure
- abilitazione per altra classe di concorso
 o per altro grado di istruzione, fermo restando il possesso del titolo di accesso alla classe di concorso ai sensi della normativa vigente 
oppure
- laurea più tre annualità di servizio
 (anche non continuativo, su posto comune o di sostegno, nel corso degli otto anni scolastici precedenti, entro il termine di presentazione delle istanze di partecipazione. Tale requisito è previsto soltanto in prima applicazione; gli aspiranti che ne sono in possesso potranno partecipare al concorso per una delle classi per le quali hanno un anno di servizio). 
Per i 
posti di insegnante tecnico-pratico (ITP) il requisito richiesto sino al 2024/25 è:
- il diploma di accesso alla classe della scuola secondaria superiore (tabella B del DPR 19/2016 modificato dal Decreto n. 259/2017).
Per i posti di sostegno: 
Requisiti già indicati per i posti comuni oppure quelli per i posti di ITP più il 
titolo di specializzazione su sostegno.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1422-concorso-per-dirigenti-scolastici
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-10/04/2019-06:00
-

Concorso per Dirigenti scolastici

--
Titoli entro le ore 14:00 del 24 aprile p.v.
--
C’è tempo fino alle ore 14:00 del 24 aprile p.v. per i candidati che hanno superato la prova scritta del concorso dirigente scolastico di dichiarare i titoli su Istanze Online.
Inoltre, tramite la funzione POLIS, sarà inoltre possibile allegare “i titoli di cui alla tabella A allegata al DM 138/2017 nonché i titoli previsti dall’articolo 5, commi 4 e 5, del decreto del Presidente della Repubblica 9 maggio 1994, n. 487, non documentabili con autocertificazione o dichiarazione sostitutiva”.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1417-bullismo-a-scuola
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-09/04/2019-06:00
-

Bullismo a scuola, minore in ospedale

--
Il caso in una scuola media del Salento
--
Un grave caso di bullismo si sarebbe verificato in una scuola media del Salento dove un adolescente, da tempo preso di mira dai coetanei, sarebbe stato afferrato per il collo da uno di loro durante la ricreazione e sbattuto a terra. Il ragazzino è finito all’ospedale. Secondo la denuncia della madre al Tribunale per i minorenni l’episodio sarebbe avvenuto alla presenza di un docente che non sarebbe intervenuto. La madre ha segnalato l’accaduto ai servizi sociali con la documentazione medica e fotografica dell’aggressione e il caso è passato all’attenzione dell’autorità giudiziaria. Tutti i ragazzi coinvolti nella vicenda hanno meno di 14 anni.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1418-saluto-fascista-a-scuola
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-09/04/2019-06:00
-

Saluto fascista a scuola

--
Quattro studenti puniti dal Consiglio di classe con ore sulla Resistenza,
sulle leggi razziali e sui migranti
--
Per un saluto fascista fuori luogo fatto in aula quattro ragazzi frequentanti un liceo di Cuneo sono stati puniti dal Consiglio di classe a frequentare l’Istituto storico della Resistenza per imparare e riflettere sul tema della Resistenza, sulle leggi razziali e sui migranti. Una punizione esemplare che a quanto pare è servita se è vero, come è vero, che al termine del percorso formativo gli stessi ragazzi hanno chiesto agli organizzatori di poter tornare con tutta la classe. Ora dopo l’Istituto storico della Resistenza li attende la comunità Emmaus di Boves e poi il Centro cuneese di accoglienza dei migranti asilo e infine il Sacrario della Madonna degli Alpini sulla collina di Cervasca, dove ogni anno le “penne nere” ricordano i caduti.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1414-ultime-notizie-viale-trastevere
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-08/04/2019-06:00
-

Le ultime notizie da Viale Trastevere

--
Fondi per la creazione di ambienti digitali
--
Il ministro Marco Bussetti ha escluso nuove riforme sugli ordinamenti scolastici, se non quelle in atto negli Istituti Professionali. Gli orari delle discipline rimarranno dunque invariati e il Ministro non prevede neppure un’ora in più neanche per l’educazione civica. Fra le iniziative del Ministero va registrato lo stanziamento di 1,6 milioni di euro a 46 scuole situate in aree a rischio per la creazione di ambienti digitali di apprendimento, in particolare per la scuola primaria e secondaria di I grado; questi si aggiungono ai 2,1 milioni di euro stanziati con un precedente decreto del novembre 2018, con i quali sono stati finanziati interventi in 60 istituti scolastici. Ogni scuola destinataria del fondo riceverà 35.000 euro per la realizzazione di laboratori. [FONTE: OrizzonteScuola.it]

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1412-sciopero-della-scuola
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-06/04/2019-06:00
-

Sciopero della scuola il 17 maggio

--
Per l’intera giornata tutto il personale della scuola si asterrà dal lavoro
--
Le organizzazioni sindacali Flc Cgil, Cisl Fsur, Uil Scuola Rua, Snals Confsal Gilda Unams alla luce degli esiti negativi del tentativo di conciliazione hanno proclamato lo sciopero generale di tutto il personale del comparto Istruzione e Ricerca per l’intera giornata del 17 maggio p.v. per le motivazioni e sugli obiettivi indicati nella stessa richiesta di avvio del tentativo di conciliazione.
I punti:
Regionalizzazione: salvaguardia del carattere unitario e nazionale del sistema scolastico, come risorsa posta a garanzia del pieno esercizio dei diritti di cittadinanza indicati nella Costituzione.
Emergenza salariale: trattamenti economici inadeguati a riconoscere l’importanza e il valore del lavoro nei settori della conoscenza determinano una situazione che vede il nostro Paese in pesante svantaggio rispetto alla media delle retribuzioni europee
Emergenza precariato. Il ricorso ai contratti di lavoro a tempo determinato non si è affatto ridotto negli ultimi anni, nonostante ripetuti interventi legislativi in materia di reclutamento.
Emergenza personale ATA, costretto a carichi di lavoro crescenti e sempre più gravosi, con organici inadeguati e ricorso abnorme.
Inoltre, dal giorno 26 aprile 2019 al giorno 16 maggio 2019, i sindacati hanno chiesto ai lavoratori della scuola l’astensione dalle attività non obbligatorie appresso indicate:
Personale ATA:
-
astensione attività aggiuntive oltre le 36 ore settimanali;
- astensione da tutte le attività previste tra quelle rientranti nelle posizioni economiche (I^ e II^ ) e negli incarichi specifici;
- astensione dall’intensificazione della attività nell’orario di lavoro relativa alla sostituzione dei colleghi assenti;
- astensione svolgimento incarico sostituzione Dsga;
Personale docente ed educativo:
-
astensione dalle attività aggiuntive di insegnamento oltre l’orario obbligatorio, retribuite con il MOF;
- astensione dalle ore aggiuntive per l’attuazione dei progetti e degli incarichi di coordinatore retribuiti con il MOF;
- astensione dalla sostituzione e collaborazione con il dirigente scolastico e di ogni altro incarico aggiuntivo;
- astensione dalle ore aggiuntive prestate per l’attuazione dei corsi di recupero;
- astensione dalle attività complementari di educazione fisica e avviamento alla pratica sportiva.
PER LEGGERE E/O SCARICARE LA NOTA SINDACALE:  2019-04-06-proclamazione-sciopero

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1409-universita-ricetta.bussetti
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-05/04/2019-06:00
-

Università, la ricetta Bussetti

--
Più posti a Medicina e più borse di studio
--
Il ministro Bussetti assicura che sarà aumentato il numero dei posti per l’immissione al corso di laurea in Medicina ma soprattutto saranno allineate le borse con il numero di laureati, concordandoli con le Regioni. Quanto ai test d’ingresso saranno modificati: le prove saranno meno aleatorie e più centrate sull’effettivo percorso di studi dei giovani.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1410-atenei-salgono-tasse
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-05/04/2019-06:00
-

Atenei, salgono le tasse e si riducono gli studenti

--
I costi: tra 1.000 e 3.000 euro anno
--
Il definanziamento degli ultimi anni ha portato gli Atenei ad aumentare la contribuzione studentesca considerando gli studenti e le studentesse come mere voi di spesa da tassare, mentre cala il numero degli iscritti. In Italia solo il 13% degli studenti e delle studentesse è esonerata dal pagamento delle tasse: l’87% degli studenti che studiano negli Atenei italiani paga le tasse con un ammontare che si aggira tra 1.000 e 3.000 euro, posizionandosi tra le università europee con le tasse più alte.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1404-concorso-secondaria
 

-
CERIPNEWS  NOTIZIE XVIII-04/04/2019-06:00
-

Concorso secondaria annunciato per l’estate

--

Bussetti: “Chi lo vince avrà il ruolo, chi non lo vince ma lo supera sarà abilitato”

--

Il Ministro Bussetti ha annunciato per l’estate il nuovo concorso per la scuola secondaria di I e II grado, con la novità che il  concorso torna ad essere abilitante. Uno dei principi che guiderà la procedura concorsuale sarà quello di garantire il ruolo ai vincitori. Saranno vincitori tutti coloro che nella graduatoria di merito regionale si collocheranno entro il numero dei posti a bando per la propria classe di concorso o posto di sostegno.
Chi non vince il concorso ma ha superato tutte le prove otterrà l’abilitazione e potrà iscriversi nella II fascia delle graduatorie di istituto (aggiornamento previsto nel 2020 per il successivo triennio), e può vantare titolo per l’insegnamento nelle scuole paritarie.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1405-salute-medico-a-scuola
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-04/04/2019-06:00
-

Salute, il medico a scuola piace a molti

--
Trova consenso la proposta del ministro della Salute Giulia Grillo
--
Trova consenso la proposta del ministro della Salute Giulia Grillo, di reintrodurre nelle scuole la figura del medico scolastico che potrebbe essere utile per affrontare temi come “i disturbi della sfera psichica della sessualità, il bullismo, le dipendenze da sostanza, ma anche da telefonini”. D’accordo il ministro del Miur Marco Bussetti e i medici della Fnomceo per i quali il medico a scuola è stato un punto di riferimento: “faceva le vaccinazioni e svolgeva sorveglianza sanitaria. Oggi sarebbe importante reinserire questa figura nell’ambito di un progetto di educazione sanitaria”.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1406-bullismo-al-liceo
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-04/04/2019-06:00
-

Bullismo al liceo: tutti bocciati, anche la vittima 15enne

--
Decisione assunta dal CdI del liceo artistico di Pistoia a pochi giorni dei fatti che abbiamo denunciato nell’edizione del 1° aprile
--
Bulli e vittima, tutti bocciati! E’ la decisione assunta dal Consiglio di istituto del liceo artistico di Pistoia a pochi giorni dei fatti che abbiamo denunciato nell’edizione del 1° aprile u.s. (http://www.ceripnews.it/notizie.htm#1392-bullismo-tra-studenti) e che ha sconvolto la città. Durante un’assemblea studentesca una 15enne si era ubriacata ed era stata umiliata da cinque compagni della stessa età che l’avevano legata con scotch di carta tirandole addosso rifiuti e pubblicando poi sui social le immagini riprese con i cellulari. Tutta la classe è stata sospesa per un mese, ha subito la penalizzazione dei 7 in condotta e la bocciatura. La Questura ha trasmesso gli atti alla Procura per i minori di Firenze, la quale ha aperto un’inchiesta per violenza privata. Ma una prima sentenza, quella della scuola, è già arrivata.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1399-emendamento-sui-vaccini
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-03/04/2019-06:00
-

Emendamento sui vaccini, con tesi contrapposte

--
Spaccatura nel Movimento 5 Stelle – Il mondo medico preoccupato
--
La proposta di modifica presentata nei giorni scorsi in commissione Sanità da Lega e M5S vede il dissenso all’interno del Movimento pentastellato con i senatori Trizzino e Fattori che hanno preso decisamente le distanze e si sono impegnati affinché l’emendamento secondo cui non costituirà più requisito di accesso al servizio, alla scuola la presentazione della documentazione sui vaccini, venga ritirato. Trizzino ha dichiarato che farà di tutto affinché l’emendamento venga ritirato perché non sarà mai complice per una morte che potrebbe essere evitata grazie all’utilizzo dei vaccini. Pieno appoggio da parte della collega Fattori secondo cui la salute dei bimbi e soprattutto dei più deboli, non può essere sacrificata a logiche di equilibri politici e ad ambizioni elettorali.
Anche il sottosegretario alla Salute Bartolazzi ha precisato che non sarà alcun passo indietro sulla volontà di una legge di buon senso che garantisca diritto all’istruzione e diritto alla salute per tutti.
L’ordine del medici ha espresso preoccupazione per l’emendamento e il virologo Burioni ha sottolineato che sarebbe una vera catastrofe.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1400-cambiano-quiz-universita
 

-
CERIPNEWS  NOTIZIE XVIII-03/04/2019-06:00
-

Cambiano i quiz per l’università

--
Il ministro Bussetti: “Meno domande di logica”
--
In arrivo nuovi test di ingresso per le facoltà italiane a numero chiuso. Questa la principale novità contenuta nel decreto firmato dal ministro Bussetti che modifica la composizione delle prove per l’accesso ai corsi a numero programmato.
I quesiti di cultura generale, dunque, passano da 2 a 12 (con una diminuzione da 20 a 10 di quelli di logica) e faranno riferimento, in particolare, all’ambito storico, sociale e istituzionale, letterario.
Ci saranno anche quesiti relativi all’area di Cittadinanza e Costituzione. Si partirà da testi di saggistica scientifica, autori classici o contemporanei, da testi di attualità comparsi sui quotidiani, riviste anche specialistiche, in coerenza che il lavoro preparatorio fatto dagli studenti in vista del nuovo esame di Stato che debutterà a giugno.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1401-servizio-preruolo-vale-intero
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-03/04/2019-06:00
-

Il servizio pre-ruolo dei docenti vale per intero

--
Bocciata la difesa del Miur e sconfessata la corte Ue
--
Il servizio pre-ruolo deve essere riconosciuto per intero. Questo è quanto affermato dalla Corte d’appello de L’Aquila con la sentenza n. 148 del 14 marzo 2019 che riporta il quotidiano ItaliaOggi di ieri. Nel caso di specie una docente aveva chiesto l’accertamento dell’illegittimità del parziale riconoscimento del servizio in fase di ricostruzione di carriera. La tesi era stata accolta dal Tribunale di Chieti, ma il Miur aveva proposto appello invocando anche la tesi Ue in merito. Adesso la Corte d’appello, Sezione per le controversie di lavoro e previdenza ha respinto l’appello ed ha confermato la sentenza di primo grado.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
1395-stipendi-aprile
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-02/04/2019-06:00
-

Stipendi aprile, aumenti ai prof: meno di 5 euro

--
Già visibile nell’area riservata di NoiPA
--
Lo stipendio aprile è già visibile nell’area riservata di NoiPA. Contiene l’indennità di vacanza contrattuale ma anche le trattenute regionali e comunali.
Per quanto riguarda gli incrementi essi sono davvero minimi: i lavoratori della scuola potranno contare su incrementi netti (considerando l’applicazione di un’aliquota Irpef al 38%) che vanno dai 3,37 euro dei collaboratori scolastici ai 4,74 euro da assegnare ai docenti della scuola secondaria. Nel mese di luglio le cifre subiranno un lieve rialzo che porterà i mini-aumenti tra i 5,62 euro ai 7,91 euro.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1396-concorso-per-dirigenti-scolastici
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-02/04/2019-06:00
-

Concorso per Dirigenti scolastici con polemiche

--
Un articolo interessante di Reginaldo Palermo (La Tecnica della Scuola)
--
Come era facilmente prevedibile sul concorso per dirigenti scolastici si sta già sviluppando un’ampia polemica. Ne dà ampio resoconto il vicedirettore responsabile della testata Online La Tecnica della Scuola (www.tecnicadellascuola.it), il collega Reginaldo Palermo che analizza la complessa quanto delicata questione.
Leggiamo l’articolo:
“””  Molti dei candidati che non sono stati ammessi all’orale stanno inondando i social di commenti velenosi: “Vanno avanti i soliti noti”, “Sono passati due miei colleghi che hanno santi in paradiso”,”Anziché studiare dovevo procurarmi una buona raccomandazione”  e così.
E c’è anche chi ironizza sul fatto che nell’elenco degli ammessi all’orale c’è il nome di qualche personaggio pubblico (fa notizia, per esempio, la presenza della deputata pentastellata Lucia Azzolina fra i possibili vincitori del concorso).
Soprattutto, sta emergendo con chiarezza che di qui in avanti la procedura concorsuale dovrà fare i conti con i ricorsi di centinaia e centinaia di candidati che, usando anche le pagine di FB, si stanno già organizzando in gruppi e comitati.
A leggere post e commenti, i motivi per ricorrere sarebbero davvero tanti: molti concorrenti puntano soprattutto sul fatto che in realtà la prova scritta non si è svolta nello stesso giorno (in Sardegna, infatti, lo scritto è stato rinviato a dicembre a causa del maltempo che aveva provocato la chiusura delle scuole della regione proprio nel giorno della prova nazionale).
Ma poi ci sono mille altri “intoppi”, importanti o meno, che, secondo i candidati, avrebbero determinato condizioni diverse: in alcune sedi i commissari non hanno lasciato consultare il testo del contratto nazionale, mentre in altre sedi questo è stato possibile; in certi casi la caduta della connessione ha provocato perdite di tempo o di “concentrazione”. E c’è anche chi osserva che in una sede la prova è iniziata ad una certa ora, mentre altrove è iniziata un’ora o due dopo.
Molti recriminano sul fatto che i docenti di lingua straniera risulterebbero avvantaggiati rispetto a tutti gli altri, in quanto una delle prove si svolgeva proprio in inglese (o francese, tedesco e spagnolo).
E nelle pagine FB di alcuni candidati circolano racconti davvero incredibili, come quelli di coloro che affermano che sono stati ammessi all’orale persino docenti che hanno risposto solamente a tre quesiti su cinque.
Insomma, a conti fatti, i ricorsi ci saranno e potrebbero determinare un rallentamento significativo dell’intera procedura.
Rallentamento che potrebbe assumere proporzioni ancora più ampie anche a seguito delle dimissioni di commissari d’esame che si stanno annunciando in molte sedi.
Vedremo nei prossimi giorni quali contromisure riuscirà a mettere in atto il Ministero.
“””

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1390-bussetti-medicina-posti
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-01/04/2019-06:00
-

Bussetti: “A Medicina +20% di posti”

--
“Abbiamo bisogno di medici e di specializzati”
--

Il ministro Bussetti parlando della carenza di medici e dell’esigenza di reclutarne di più ha precisato che quest’anno sono stati aumentati di 900 posti le facoltà a numero chiuso portandole da 9.100 a 10mila e l’anno prossima i posti saranno aumentati di un altro 20%. Quando alla ipotesi di eliminare il numero chiuso lo ha esclusi per limiti strutturali ed organizzativi che hanno le università. Il problema esiste anche per quanto riguarda la specializzazione. Il Ministro ha affermato che abbiamo bisogno non solo di medici ma anche di medici specializzati.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1391-gita-in-centro
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-01/04/2019-06:00
-

Gita in centro, professoressa derubata

--
L’insegnante grida, gli alunni sedicenni braccano il ladro e lo consegnano ai carabinieri
--
Gli studenti bloccano il ladro e lo consegnano alla polizia. E’ accaduto a Fabriano: insegnante in gita con i suoi alunni si accorge di essere stata derubata del portafogli. Gli alunni si sono trasformati in detective hanno individuato e bloccato il ladro mentre la docente chiamava i carabinieri. L’uomo è stato arrestato dall’equipaggio del Nucleo Radiomobile della Compagnia.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1392-bullismo-tra-studenti
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-01/04/2019-06:00
-

Bullismo tra studenti a Pistoia

--
Legano a un palo la compagna e le imbrattano il volto
--
Prima l’hanno immobilizzata, tappandole la bocca con lo scotch e legandola a un palo, poi le hanno dipinto la faccia con un pennarello; infine le hanno buttato addosso dei rifiuti. Vittima dell’episodio di bullismo una studentessa di 15 anni del liceo artistico di Pistoia. Secondo quanto riferito da alcuni studenti, la ragazza, in assemblea, si era portata dietro alcune bottiglie di birra che aveva bevuto nel corso della riunione. La studentessa avrebbe poi perso i sensi.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
-
1376-maturita-seconda-prova
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-28/03/2019-06:00
-

Maturità seconda prova di italiano con altro svarione!

--
Stavolta ci va di mezzo Montale con la poesia “L’agave sullo scoglio”
--
La seconda simulazione per i candidati con Montale, Pirandello e il made in Italy ha registrato un ennesimo errore proprio su Montale nella poesia “L’agave sullo scoglio” avendo scritto “rapido” invece di “rabido”. Per il Miur sarebbe stato un errore senza importanza (“Non fuorviante per chi legge”) perché dal testo si comprendeva lo spirare del vento, peccato però che il poeta si riferisse alla “rabbia” del vento e del mare e non alla velocità!

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1377-alternanza-scuola-lavoro
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-28/03/2019-06:00
-

Alternanza scuola lavoro ok

--
Il Trentino non taglia le ore ed investe
--
L’alternanza scuola lavoro in Trentino non sarà ridimensionata come prospettato dal governo gialloverde. A differenza del taglio drastico nei professionali, nei tecnici e nei licei la provincia conferma la linea del governo Renzi. Da quando è entrata in vigore ha investito quasi 1 milione e mezzo di euro nell’alternanza coinvolgendo complessivamente 25mila studenti. Nell’ultimo anno scolastico sono state svolte 1 milione e 700mila ore di A-S-L. per un totale di 14.370 tirocini curriculari attivati.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1378-schedato-chi-va-in-bagno
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-28/03/2019-06:00
-

Schedato chi va in bagno!

--
Mamme e papà sul piede di guerra
--
Nella scuola primaria Dal Verme dell’IC Confalonieri di Milano, da lunedì gli insegnanti sono tenuti a registrare su un apposito modulo chi e quando si reca al gabinetto. Mamme e papà sono sul piede di guerra e ipotizzano la violazione della privacy. La rivelazione sarebbe conseguente alla protesta di alcuni genitori che avrebbero lamentato i wc maleodoranti e non puliti come si deve.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1379-a-vicenza-maxi-zuffa
 

-
CERIPNEWS  NOTIZIE XVIII-28/03/2019-06:00
-

A Vicenza maxi zuffa tra studenti

--
Scontro concluso grazie all’intervento della polizia
--
Una quarantina di studenti delle scuole medie e superiori vicentine hanno dato vita a una rissa senza risparmiarsi colpi bassi. L’appuntamento per la maxi zuffa, concordato tramite i social whatsapp e messanger, è cessata con una fuga precipitosa, a seguito dell’intervento della polizia locale che adesso cerca di individuare i giovani tramite i video di sorveglianza della zona.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1372-tfa-sostegno
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-27/03/2019-06:00
-

TFA sostegno: con lo stesso punteggio in una Università si supera il test, nell’altra no

--

L’ammissione è legata al numero dei posti disponibili nei singoli atenei

--

In un redazionale della testata OrizzonteScuola.it (www.orizzontescuola.it/tfa-sostegno-con-lo-stesso-punteggio-in-una-universita-si-supera-il-test-nellaltra-no/) si commenta la imprevedibilità del superamento del test che non è legato al punteggio, ma al numero dei posti assegnati alla singola università. Di conseguenza, con lo stesso punteggio si può entrare o meno in graduatoria.
Leggiamo, al riguardo, il testo dell’articolo:
””” Il decreto 92/2019, riguardo al superamento del test preliminare e quindi all’accesso alla prova scritta, così dispone:
E’ ammesso alla prova, ovvero alle prove di cui all’articolo 6 comma 2, lettera b) del DM sostegno, un numero di candidati pari al doppio dei posti disponibili nella singola sede per gli accessi. Sono altresì ammessi alla prova scritta coloro che, all’esito della prova preselettiva, abbiano conseguito il medesimo punteggio dell’ultimo degli  ammessi.
Alla prova scritta, dunque, sono ammessi il doppio dei candidati rispetto al numero dei posti disponibili in ciascun Ateneo. Esempio: posti disponibili 50; vengono ammessi alla prova scritta i primi 100 candidati.
Sono 
inoltre ammessi coloro i quali conseguono lo stesso punteggio dell’ultimo degli ammessi. 
Pertanto non è previsto un punteggio minimo per superare il test, per cui la soglia è rappresentata dal numero di posti disponibili in ciascuna università.
Chi, tra i candidati presenti, raggiungerà il punteggio più alto nel test determinerà la sorte di tutti gli altri partecipanti. Potrà pertanto accadere che con lo stesso punteggio in una Università il candidato sarà ammesso alla prova scritta e nell’altra no, poiché dipenderà dal numero di posti.
“””

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1367-concorso-dirigenti-scolastici
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-26/03/2019-06:00
-

Concorso dirigenti scolastici, i candidati delle regioni senza sottocommissioni sono sfavoriti?

--
Un ragionamento di Aldo Domenico Ficara sulla prova orale
--
Un ragionamento di Aldo Domenico Ficara (www.tecnicadellascuola.it/concorso-dirigenti-scolastici-i-candidati-delle-regioni-senza-sottocommissioni-sono-sfavoriti ) sulla prova orale del concorso per Dirigente scolastico.
“”” Iniziamo il nostro ragionamento da quanto scritto nella nota del Miur del 22 marzo scorso: “I candidati ammessi alla prova orale verranno abbinati ad una delle 38 commissioni/sottocommissioni esaminatrici secondo i seguenti criteri. L’elenco dei candidati che avranno superato la prova scritta verrà ordinato per codice fiscale di ciascuno in ordine alfabetico. I codici fiscali verranno quindi assegnati uno alla volta, in ordine di elenco, alle 38 commissioni/sottocommissioni esaminatrici. Si abbinerà, in sequenza, il primo candidato dell’elenco alla commissione iniziale, il secondo candidato alla sottocommissione n. 1, il terzo candidato alla sottocommissione n. 3 ecc. fino alla distribuzione di tutti i candidati in tutte le 38 commissioni/sottocommissioni costituite. Più nello specifico, alla commissione iniziale saranno assegnati i candidati n.1, n. 39, n. 77 ecc.; alla sottocommissione n. 1 i candidati n.2, n. 40, n. 78 ecc. alla sottocommissione n. 2 i candidati n. 3, n. 41, n. 79 ecc. fino a esaurimento dell’elenco”.
Ora sappiamo che le sottocommissioni non sono distribuite uniformemente per numero sui territori regionali, in altre parole esistono regioni con più sottocommissioni e regioni senza nemmeno una sottocommissione.
Pertanto la probabilità che ha una candidato di finire in una sottocommissione della propria regione e diversa a secondo della regione di appartenenza.
“””

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1368-concorso-dsga
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-26/03/2019-06:00
-

Concorso DSGA: mina vagante del superamento della preselezione con punteggi diversi

--

Probabili guai sulla regolarità del percorso iniziale e aria di contenzioso

--

Mancano ormai meno di 80 giorni alle prove preselettive del concorso per Dsga. Per i 103 mila iscritti è tempo di premere sull’acceleratore della preparazione, ma al di là della preparazione, c’è un problema procedurale, non da poco, che potrebbe complicare la regolarità del percorso iniziale del concorso per DSGA. È un problema che riguarda la modalità valutativa per l’individuazione dei candidati che in ciascuna regione saranno ammessi allo scritto, grazie al superamento della prova preselettiva in programma nei giorni 11, 12 e 13 giugno prossimi.

Affronta il delicato argomento la testata TuttoscuolA.com ( www.tuttoscuola.com/concorso-dsga-mina-vagante-del-superamento-della-preselezione-con-punteggi-diversi/) in un dettagliato articolo che riportiamo appresso.
“”” Cerchiamo di capire meglio, confrontando anche i bandi del concorso DSGA e del concorso DS che prevedono procedure simili per il superamento della prova preselettiva.

Per entrambi i concorsi è prevista la predisposizione da parte del Miur dei quesiti della prova e la valutazione conseguita da ogni singolo candidato, ma gli effetti delle risultanze ai fini dell’ammissione alla prova scritta sono diversi.

Infatti nel concorso DS il bando prevedeva che “sulla base delle risultanze della prova preselettiva sono ammessi a sostenere la prova scritta n. 8700 candidati” (art. 6, comma 8). Come è avvenuto nel luglio scorso, dalla prova preselettiva è uscita una graduatoria nazionale unica con gli ammessi alla successiva prova scritta, in base al miglior punteggio conseguito per i primi 8700.  

Per la prova preselettiva del concorso DSGA, invece, il bando prevede che “sono ammessi a sostenere le prove scritte un numero di candidati pari a tre volte il numero dei posti messi a concorso per ciascuna regione” (art. 12, comma 6). Dunque, non un’unica graduatoria di merito, bensì tante graduatorie quante sono le regioni, e un numero di ammessi allo scritto diverso da regione a regione secondo il numero regionale dei posti a concorso.

Un esempio, per capire. Sardegna e Umbria hanno ciascuna 45 posti a concorso. Nell’una e nell’altra regione i primi 135 candidati con maggior punteggio accederanno agli scritti, ma l’ultimo ammesso nell’una e l’ultimo nell’altra regione sicuramente non avranno un punteggio uguale; quindi capiterà che il primo degli esclusi in una delle due regioni conseguirà un punteggio che nell’altra gli avrebbe consentito di collocarsi in posizione utile.

Succederà certamente che nella prova preselettiva, unica e uguale per tutti i candidati, a parità di merito (cioè con punteggio uguale) si potrà essere ammessi in una regione ed esclusi in un’altra.

Il contenzioso è dietro l’angolo, con tutte le conseguenze sui tempi e sul prosieguo regolare del concorso. A meno che il Miur non intervenga per tempo con una interpretazione autentica, benedetta eventualmente dal Consiglio di Stato. “””

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1369-tante-pensioni-poche-assunzioni
 

-
CERIPNEWS  NOTIZIE XVIII-26/03/2019-06:00
-

Tante pensioni e poche assunzioni

--
In 3 anni lasceranno almeno 300mila persone, ne verrà sostituito solo il 10% - I costi di un’operazione sbagliata
--
Quota 100 non è certamente un successo perché non solo è costosissima (costo totale dell’operazione 30-33 mld/euro) ma porterà pochi benefici alla staffetta generazione (verrà sostituito solo il 10%).
Fa i conti chiari e trasparenti L’Economia con un articolo di Alberto Brambrilla che analizzando il flusso delle domande avanza alcune considerazioni.
Scrive Brambrilla: “ Tra mancata flusso di contributi in entrata nelle casse del’Inps e maggiori spese per la prestazioni anticipate, si può stimare un costo totale dell’operazione attorno ai 30-35 miliari, ipotizzando 300mila persone che approfittino di Quota 100 nel triennio con durate medie dell’anticipo tra i 4-5 anni e un anno e mezzo. Cifra che tiene conto anche di altre due opportunità concesse, come l’opzione donna e la possibilità di tagliare il traguardo con 42 anni e 10 mesi per gli uomini e un anno in meno per le donne. Nell’ipotesi che dopo il 2021 Quota 100 non venga rinnovata, e che tutto torni, come possibile, alla legge Fornero, gli effetti finanziari (è l’unica buona notizia) si esauriranno nel 2026 quando anche l’ultimo stock di soggetti avrà raggiunto l’età anagrafica di 67 anni e qualche mese”.
Ma quanti posti nuovi per i giovani potrà creare questo ingente investimento? Se lo chiede Alberto Brambilla che afferma quanto appresso: “Considerando che il punto di massima espansione dell’occupazione si è verificato nel maggio-giugno 2018 con 23.345.000 occupati per poi ritracciare a fine 2018 a 23.269.000 (76mila in meno) e, alla luce del ‘flussi mensili’ di nuove assunzioni e nuove dismissioni di personale che stanno mostrando un segno negativo, la aspettative di un discreto rimpiazza di neopensionati sono modeste (appena il 10%), tanto più che siamo in presenza di un ciclo economico negativo”.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1362-inps-taglia-pensioni
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-25/03/2019-06:00
-

L’Inps taglia le pensioni

--
Da aprile saranno ridotti i trattamenti superiori  a 1.522 euro al mese
--
Scatterà dal 1° aprile il nuovo meccanismo di rivalutazione delle pensioni all’inflazione che taglia gli aumenti per i trattamenti pensionistici di importo superiore a 1.522 euro lordi al mese.
La misura non piace a sindacati che scenderanno in piazza sabato 1° giugno con una manifestazione nazionale in piazza del Popolo a Roma. Piazza che sarà preceduta da tre assemblee, al nord, al centro e al sud, il 9 maggio nelle città Padova, Roma e Napoli.
Il ricalcolo decorre dal 1° gennaio 2019 e riguarda 5,6 milioni di trattamenti pensionistici. L’Inps parla di una riduzione media mensile dell’importo lordo pari a 28 centesimi, man mano che si sale con gli assegni tocca fino i 10-11 euro al mese.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1363-papa-ai-giovani
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-25/03/2019-06:00
-

Il Papa: giovani, non solo proteste, bisogna costruire

--
450mila scuole in rete in tutto il mondo
--
In visita alla sede di Schola occurrentes nel Palazzo San Callisto di Roma Papa Francesco ha ripetuto quella che aveva detto a Panama durante la Giornata mondiale della gioventù: I giovani non sono il futuro, sono l’oggi; essi non devono solo protestare ma anche costruire.
Schola occurrentes è un progetto per i giovani di tutto il pianeta che ha avuto origine a Buenos Aires nel 2001 quando Jorge Bergoglio era arcivescovo. Oggi è una fondazione internazionale che unisce una rete di quasi 450mila scuola ed agenzie educative nel mondo, pubbliche e private, per ripristinare il patto educativo.
Chiede l’impegno di tutte le parti per attuare la cultura dell’incontro per la pace attraverso l’educazione.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1364-camera-risoluzione-m5s
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-25/03/2019-06:00
-

Camera, risoluzione M5S sugli AT nelle scuole

--
La proposta: introdurre gli Assistenti tecnici negli IC e DD
--
E’ stata assegnata alla VII Commissione Cultura, Scienza e Istruzione e alla XI Commissione Lavoro pubblico e privato ella Camera la risoluzione n. 7/00208 presentata dall’on. Villani ed altri (M5S) tendente ad adottare le iniziative più adeguate per prevedere all’interno del nuovo CCNL Scuola in fase di discussione, la figura dell’assistente tecnico anche all’interno delle istituti comprensivi e direzioni didattiche.
PER LEGGERE E/O SCARICARE IL TESTO DELLA RISOLUZIONE:  2019-03-25-risoluzione

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1359-concorso-ds
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-23/03/2019-06:00
-

Concorso Ds, ammessi a fine mese e orali a maggio

--
Gli ammessi alla prova orale riceveranno una e-mail - I candidati potranno poi avere accesso online su Polis alla prova svolta e alla griglia individuale di valutazione
--
Si è svolta al Miur l’informativa ai sindacati sul concorso per Dirigenti scolastici. Hanno partecipato alla prova 9.376 candidati. L’elenco degli ammessi sarà pubblicato entro il mese di marzo, dopo lo scioglimento dell’anonimato, procedura prevista per il 25 e 26 marzo p.v. .
Gli ammessi alla prova orale riceveranno una e-mail. I candidati potranno poi avere accesso online su Polis alla prova svolta e alla griglia individuale di valutazione.
Potranno inoltre presentare i titoli valutabili.
Le prove orali dovrebbero 
iniziare a partire da maggio e svolgersi a livello regionale con abbinamento dei candidati alle commissioni in modalità random, indipendentemente dalla regione di provenienza, seguendo l’ordine alfabetico . Ovviamente i primi a sostenere la prova orale saranno i candidati il cui cognome inizia con la lettera “M”, già sorteggiata durante le prove precedenti.
Le prove orali dovrebbero
 concludersi entro la prima metà di giugno e le graduatorie di merito dovrebbero essere disponibili a partire da luglio per consentire l’immissione in ruolo dal 1° settembre. [Fonte. OrizzzonteScuola]

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1354-scuola-digitale
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-22/03/2019-06:00
-

Scuola digitale, riparte il tour “Futura”

--

Prima tappa a Genova dal 4 al 6 aprile

--

Riparte da Genova il nuovo tour di “Futura” , l’evento itinerante organizzato dal Miur per raccontare sui territori la scuola digitale. Dopo Genova, il viaggio di “Futura” toccherà Trieste, poi Ravenna, Marsala, Brescia, Sulmona, Assisi, Latina, Lucca, Matera.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1355-lauree-contemporanea
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-22/03/2019-06:00
-

Sì a due lauree in contemporanea

--
Proposta di legge presentata dal Carroccio
--
La Lega ha presentato una proposta di legge che mira alla soppressione del divieto di iscrizione contemporanea a due università e a diversi istituti di istruzione superiore, a diverse facoltà o scuole della stessa università o dello stesso istituto e a diversi corsi di laurea o diploma della stessa facoltà o scuola.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1356-dimentica-figlio-in-auto
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-22/03/2019-06:00
-

Dimentica il figlio in auto, denunciata un’insegnante

--
Il minore è stato notato da due anziani che hanno dato l’allarme
--
Ha dimenticato il figlio piccolo in auto per oltre due ore e ci sarebbe rimasto ancora a lungo se una coppia di anziani non lo avesse notato e lanciato l’allarme. La protagonista della vicenda è un’insegnante bolognese di 39 anni che è stata denunciata per abbandono di minore. Quando i carabinieri l’hanno rintracciata per dirle che aveva dimenticato chiuso in auto il bimbo di due anni, la donna è stata presa dal panico, incapace di fornire spiegazioni. Per fortuna il bambino stava bene e tutto si è risolto soltanto con un grande spavento e, come detto, con la denuncia.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1348-errore-prova-simulata
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-21/03/2019-06:00
-

Errore nella prova simulata di matematica e fisica

--
Il Miur riconosce l’errore e dà ragione ai prof
--
Dopo le imprecisioni nella prova simulata di latino, che abbiamo evidenziato prontamente su questa testata, eccoti arrivare uno svarione grossolano nella simulazione di matematica e fisica subito individuato da due professori bergamaschi che hanno sottoposto il problema al noto fisico Carlo Rovelli che a sua volta è entrato in contatto con i membri della Commissione che avevano redatto la prova. Il Miur ha ammesso di avere sbagliato a formulare il quesito nel test.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1349-nostra-mala-scuola
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-21/03/2019-06:00
-

La nostra mala scuola

--
Usa in classe spray al peperoncino - Concorsi truccati, interdetti 8 prof - Ricattata per gli scatti osè
--
Usa in classe spray al peperoncino
Doveva essere uno scherzo di cattivo gusto, ma invece ha generato panico nella scolaresca. E’ accaduto ieri mattina a Roma in un istituto professionale quando uno studente imprecisato durante le lezioni ha usato lo spray urticante che ha reso l’aria per qualche minuto irrespirabile. La scolaresca ed i docenti sono raggruppati nel piazzale della ricreazione e le aule sono state ventilate. Gli agenti intervenuto hanno indagato per scoprire l’autore dello scompiglio provocato che rischia una denuncia penale.
*****
Concorsi truccati, interdetti 8 prof
Otto docenti universitari sono stati interdetti dai pubblici uffici per periodi che variano da 6 a 12 mesi nell’ambito di un’inchiesta della Procura fiorentina su presunte turbative nella programmazione dei concorsi per professori e ricercatori. Le accuse del Gip vanno da falso in atto pubblico, ad abuso d’ufficio e turbata libertà nel procedimento. L’inchiesta ha avuto inizio alla fine del 2017 e avrebbe messo in evidenza delle irregolarità nelle attività di predisposizione della programmazione triennale delle chiamate per professori e ricercatori universitari alla facoltà di Medicina di Firenze. Le stesse indagini avrebbero riscontrato irregolarità in una procedura concorsuale per l’individuazione di un professore associato. In tutto gli indagati risultano una dozzina.
*****
Ricattata per gli scatti osè
Un caso di cyberbullismo che ha coinvolto più studenti lodigiani di seconda a terza media ha portato alla denuncia di un 14enne per diffusione di materiale pedopornografico oltre che, poi, per estorsione. La 13enne coinvolta nella vicenda e che aveva anche minacciato un gesto inconsulto, assistita prontamente dai professori, ha indicato i compagni, il ricattatore e chi quelle sue foto le ha ricevute. Tutti gli studenti sono stati portati in questura, sono stati sequestrati i cellulari, mentre la vittima è stata accompagnata in ospedale per accertamenti e tuttora è ricoverata in pediatria.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1350-sperimentazione-cpia
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-21/03/2019-06:00
-

Sperimentazione nei CPIA

--
Strumento Ocse di autovalutazione delle competenze cognitive e non cognitive
--

Miur e Anpal avviano la sperimentazione nei Cpia di “Piaac online”, lo strumento di self-assessment predisposto dall’Ocse che consente ad ogni individuo di poter svolgere tramite il portale dedicato un’autovalutazione delle proprie competenze cognitive e non cognitive.
Ne dà notizia Amedeo Di Filippo sul quotidiano IL Sole 24 Ore, precisando che il Piaac (Programme for the international assessment of adult competencies – Programma Internazionale per la valutazione delle competenze degli adulti) è stato messo a punto dopo l’indagine, alla quale hanno partecipato 34 Paesi, basata sulla valutazione della distribuzione dei livelli di competenza della popolazione adulta (dai 16 ai 65 anni d’età), misurati relativamente al possesso e all’uso di alcune competenze ritenute strategiche.
La sperimentazione di Piaac – continua ancora l’Autore - è basata sulla realizzazione di tre fasi tra loro connesse:
– fase preparatoria della sperimentazione, nella quale saranno predisposti e condivisi i documenti, l’impianto della sperimentazione e le azioni informative-formative;
– fase operativa della sperimentazione, dedicata all’auto-somministrazione dell’auto-valutazione, preceduta da una ulteriore fase informativa-formativa propedeutica a cura di Anpal;
– fase di restituzione dei risultati, in cui vengono sistematizzati i dati delle prove mediante il processo di codifica, lettura, analisi e valutazione dei risultati presenti nel data-base.

La governance del processo è garantita da una Cabina di regia insediata presso Anpal, composta da Miur, dirigenti scolastici, componenti del tavolo tecnico di coordinamento della Rete nazionale dei Cpia e da una rappresentanza dei docenti sperimentatori.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1351-salario-dirigenti-scolastici
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-21/03/2019-06:00
-

Il salario dei Dirigenti scolastici

--
Forse gli arretrati e l’aggiornamento dello stipendio nel mese di maggio
--
Nonostante i toni trionfalistici di qualcuno, addetti ai lavori e non, i Ds attendono ancora gli aumenti salariali per cui è stata siglata l’intesa con le OO.SS. categoria. Allo stato dei fatti si è ancora in attesa di certificazione che secondo la Funzione pubblica sarebbe imminente. Dopo la certificazione ci vorranno almeno due mesi. E’ possibile che i pagamenti possano avvenire con lo stipendio del prossimo mese di maggio.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1343-erogazione-vacanza-contrattuale
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-20/03/2019-06:00
-

Erogazione indennità di vacanza contrattuale

--

Dal cedolino del mese di aprile, aumentata a partire dal mese di luglio 2019

--

Come previsto dall'art. 1, comma 440 della legge n. 145/2018 (legge di bilancio 2019), nelle more della definizione dei contratti collettivi nazionali di lavoro e dei provvedimenti negoziali riguardanti il personale in regime di diritto pubblico relativi al triennio 2019-2021, a favore del personale amministrato da NoiPA verrà erogata l'indennità di vacanza contrattuale a partire dal cedolino del mese di aprile, aumentata a partire dal mese di luglio 2019.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1344-bussetti-firma-decreto
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-20/03/2019-06:00
-

Miur: Bussetti firma il decreto sulla performance

--

Qualità dei servizi, competenze professionali e valorizzazione del merito

--

Il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Marco Bussetti, ha firmato il decreto di adozione del nuovo “Sistema di misurazione e valutazione della performance” del Miur, che entra in vigore già a partire da quest’anno.

Gli obiettivi sono: migliorare la qualità dei servizi offerti dal Ministero ai cittadini e far crescere le competenze professionali del personale attraverso la valorizzazione del merito.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1345-adozioni-libri-di-testo
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-20/03/2019-06:00
-

Adozioni libri di testo 2019/2020

--
Le adozioni dei testi scolastici sono deliberate dal collegio dei docenti entro la seconda decade
di maggio per tutti gli ordini e gradi di scuola
--
Il Miur ha dettato istruzioni per le adozioni dei libri di testo per l’a.s. 2019/2020. Nel confermare le indicazioni degli anni passati, il Miur ha comunicato che:
* il collegio dei docenti deve motivare l’eventuale superamento del tetto di spesa consentito ai sensi della legge 133/2018, entro il limite massimo del 10%;
* le adozioni dei testi scolastici sono deliberate dal collegio dei docenti entro la seconda decade di maggio per tutti gli ordini e gradi di scuola;
* nelle scuole in cui sono presenti alunni non vedenti o ipovedenti i Dirigenti scolastici avranno cura di richiedere tempestivamente ai centri specializzati la riproduzione dei libri di testo e dei materiali didattici protetti dalla legge o l’utilizzazione della comunicazione al pubblico degli stessi;
* i Ds dovranno vigilare affinché le adozioni dei libri di tutte le discipline siano deliberate nel rispetto dei vincoli normativi, assicurando che le scelte siano espressione della libertà di insegnamento e dell’autonomia professionale dei docenti;
* i docenti, compatibilmente con le esigenze di servizio e nel pieno rispetto del regolare svolgimento delle lezioni, potranno incontrare gli operatori editoriali scolastici accreditati dalle case editrici o dall’ Associazione nazionale agenti rappresentanti promotori editoriali (ANARPE).

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1337-vaccini-via-ai-ricorsi-giudiziari
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-19/03/2019-06:00
-

Vaccini: via ai ricorsi giudiziari

--
Battaglia dei Comitati genitori per la libera scelta
--
Il Comitato dei genitori per la libera scelta ha annunciato che in parecchie città d’Italia sono in arrivo ricorsi giudiziari per tutte le scuole che stanno erogando le sospensioni. Secondo il Comitato la legge Lorenzin stabiliva la scadenza del 10 marzo (prima 10 marzo 2018, poi 10 marzo 2019) per la documentazione delle vaccinazioni effettuate solo per quanti avevano autocertificato di averle fatte mentre quanti avevano autocertificato la formale richiesta di appuntamento all’Asl o il differimento, nulla dovevano presentare se non la prova di aver chiesto il primo o ottenuto il secondo.
In questi casi la sospensione dalle attività didattiche/lezioni appare illegittima e da qui la stura di ricorsi giudiziari in autotutela contro l’atto di sospensione, con obbligo della scuola a riammettere il bambino.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
-
1338-ministeri-rivolta-tagli
 

-
CERIPNEWS  NOTIZIE XVIII-19/03/2019-06:00
-

Ministeri in rivolta sui tagli di spesa

--
Università, Infrastrutture, Trasporti, Sanità e Difesa nel mirino
--
Università, Infrastrutture, Trasporti, Sanità e Difesa sono sul piede di guerra in vista della manovra-bis che consisterà nel rendere definitivo il taglio dei 2 miliardi attualmente congelati nel bilancio dello Stato. Su questa prospettiva i ministri della compagine gialloverde non ci stanno perché temono di perdere risorse essenziali.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
-
1339-prof-umilia-alunna
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-19/03/2019-06:00
-

La prof umilia l’alunna

--
E’ accaduto in una scuola di Pisa, sono in corso indagini, ma la ragazza non va più a scuola!
--
In attesa della conclusione delle indagini la ragazza rimane a casa! Non solo la professoressa le ha messo un brutto voto, ma l’ha costretta a scrivere 100 volte su un foglio la frase “Vivi secondo ragione”, il motto degli stoici che la ragazza non aveva ricordato durante l’interrogazione. Ma c’è di più: la prof ha preteso che la pagina controfirmata dalla ragazza venisse affissa alla porta dell’aula alla presenza di tutti i compagni, ovviamente.
Il Miur adesso è in attesa delle conclusione delle indagini da parte della preside e del componente Ufficio di Ambito Territoriale pisano, ma intanto la ragazza così pesantemente umiliata non va a scuola!

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
-
1340-compiti-a-casa
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-19/03/2019-06:00
-

Compiti a casa, cresce il fronte del no

--
Genitori e prof in campo per il diritto al tempo libero dei ragazzi
--
I compiti a casa continuano a dividere il mondo della scuola, genitori compresi. Sui social c’è chi vorrebbe vietarli per legge, almeno nelle scuole a tempo pieno, per la tutela della integrità psicofisica del minore e c’è chi cita i diritti sanciti dall’Assemblea generale delle Nazioni unite, recepiti dalla legislazione italiana il 27 maggio 1991, in particolare il diritto al tempo libero, al riposo e al gioco e tirano in ballo il modello di studio, la valutazione del docente centrata solo sui compiti in classe e la certezza dei genitori nel vedere il figlio studiare solo per le interrogazioni.
Di contro c’è chi afferma che l’autonomia scolastica lascia libera ogni scuola di decidere come vuole, tanto che qualcuno ha gradito poco il suggerimento natalizio del Ministro di non caricare di compiti gli alunni. Contro l’eliminazione si sostiene che bisogna responsabilizzare fin da piccoli ai campiti a casa con prosecuzione dell’attività di classe, il valore educativo della scuola e l’art. 33 della Costituzione sulla libertà d’insegnamento, per cui non può sussistere alcuna forzatura metodologica. In ogni caso, la famiglia dovrebbe sostenere la scuola per creare le motivazioni allo studio.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
-
1332-organico-docenti-anno-2019-2020
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-18/03/2019-06:00
-

Organico docenti anno 2019/2020

--
617.267 posti organico autonomia 2019/2020 + 1.169 nuovi posti; in totale 620.836 – I posti in Sicilia
--
Secondo le prime stime attendibili l’organico docenti per l’anno scolastico 2019/2020 risulterà il seguente:
- Organico autonomia: 617.267
- Posti in aumento tempo pieno: 2.000
- Posti in aumento licei musicali: 400
- Posti in aumento istituti professionali: 1.169
TOTALE NUOVO ORGANICO: 620.836
La situazione in Sicilia, alla luce dei dati riportati sopra, risulta la seguente:
- Organico autonomia: 58.685
- Posti in aumento tempo pieno: 261 (*)
- Posti in aumento licei musicali: 40 (**)
- Posti in aumento istituti professionali: 113
TOTALE NUOVO ORGANICO: 59.099
(*) Posti assegnati in proporzione diretta al numero di alunni iscritti in 1ª a tempo normale
(**) Posti assegnati in proporzione diretta al numero di alunni iscritti al 1° biennio

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1333-vertenza-ata
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-18/03/2019-06:00
-

Vertenza ATA

--
Attivi regionali in tutta Italia; in Sicilia il 29 marzo p.v.
--

I sindacati FLC CGIL, CISL SCUOLA, UIL SCUOLA RUA, SNALS CONFSAL e GILDA-UNAMS chiamano alla mobilitazione il personale ATA, componente essenziale della “Comunità educante”, sui seguenti obiettivi:
* Piena attuazione del Contratto: coinvolgimento nei processi decisionali della scuola; valorizzazione e riconoscimento professionale mediante i passaggi di area; pagamento delle indennità obbligatorie; formazione.
* Rinnovo economico e giuridico del CCNL per poter garantire uguali diritti; uguali retribuzioni; equiparazione con gli stipendi europei; uguali prestazioni del servizio su tutto il territorio nazionale.
* Organici stabili e potenziati a supporto e per lo sviluppo reale dell’autonomia scolastica.
* Soluzione strutturale del precariato mediante un piano pluriennale di stabilizzazione con superamento dell’organico di fatto e consolidamento in diritto di tutti i posti necessari al funzionamento delle istituzioni scolastiche.
* Semplificazione degli strumenti legati alla gestione amministrativa e contabile delle scuole.
* Condivisione e trasparenza nella gestione delle procedure riguardanti le attività e i progetti in attuazione del POF.
Gli attivi, aperti a tutte le Segreterie regionali, provinciali, ai dirigenti e alle RSU più impegnate sul territorio, si svolgeranno
* il 22 marzo 2019 a Napoli, rivolta alle Regioni del sud: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia;
* il 28 marzo 2019 a Venezia Mestre, rivolta alle Regioni del nord: Emilia Romagna, Friuli V.G., Liguria, Lombardia, Piemonte, Trentino Alto Adige, Valle d’Aosta, Veneto;
* il 29 marzo 2019 a Roma, rivolta alle Regioni del centro e alle isole: Lazio, Marche, Toscana, Sardegna, Sicilia, Umbria.
Oltre alla “Vertenza ATA”, questi gli altri punti all'ordine del giorno dei tre appuntamenti:
1) campagna di mobilitazione sulle risorse per il rinnovo del CCNL verso salari europei;
2) autonomia regionale differenziata, con l’impegno a contrastare con ogni forma democratica di protesta il progetto del Governo, soprattutto in materia di istruzione, al fine di garantire i diritti in maniera uniforme su tutto il territorio nazionale;
3) stabilizzazione del lavoro nella scuola.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1334-concorso-dsga-prova-selettiva
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-18/03/2019-06:00
-

Concorso Dsga, via alla prova selettiva

--
Fissata per l’11, 12 e 13 giugno 2019
--
Le prove selettive per il concorso Dsga si svolgeranno l’ 11, 12 e 13 giugno 2019. Saranno comunicate almeno 15 giorni prima della data di svolgimento delle prove la banca dati di 4.000 quesiti da cui verranno estrapolati i quesiti oggetto della prova. La pubblicazione avverrà sul sito internet del Miur e degli USR competenti.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -

 

-
-
1328-concluso-confronto-organici
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-16/03/2019-06:00
-

Concluso il confronto sugli organici docenti per l'anno scolastico 2019/2020

--
Tutte le novità concordate tra OO.SS. e Miur
--
Concluso il confronto sugli organici docenti per l'anno scolastico 2019/2020.
Di seguito le principali novità
[Fonte: Cisl Scuola]:
POTENZIAMENTO DELL'OFFERTA FORMATIVA
Al fine di rendere il più possibile omogenea la distribuzione dei posti tra le diverse classi di concorso, gli Uffici sono invitati  ad assegnare i posti del potenziamento che si rendono vacanti  nella scuola secondaria, in coerenza con gli indirizzi di studio e gli insegnamenti presenti. Inoltre in tutti gli istituti di istruzione secondaria, compresi i Licei Musicali, i posti di potenziamento liberi possono essere utilizzati per completare singoli spezzoni abbinabili.
SCUOLA DELL'INFANZIA
L'organico di potenziamento posto comune (800 posti), sarà confermato nel limite del contingente già assegnato nell'a.s. 2018/19.
SCUOLA PRIMARIA
I 2.000 posti di tempo pieno previsti per incrementare le classi prime, possono, in subordine, essere utilizzati, nelle classi successive alla prima, anche per rispondere alle esigenze di ampliamento del tempo scuola nonché per realizzare la piena copertura del doppio organico.
SCUOLA SECONDARIA
I 400 posti dei Licei Musicali, come previsto dalla Legge 145 del 2018, sono utilizzati per assicurare lo svolgimento della seconda ora di I strumento. Gli insegnamenti di strumento musicale saranno quindi di 8 ore di I strumento e 4 ore di II strumento. L'Amministrazione ha evidenziato che, per venire incontro alle esigenze di costituzione delle cattedre di TAC (15 ore per corso) e Storia della Musica (10 ore per corso), verificherà la possibilità, attraverso l'acquisizione dei dati al SIDI, di sbloccare la funzione che consentirà di utilizzare le ore residue di posti disponibili di potenziamento, al fine della costituzione delle cattedre.
Le OO.SS. Scuola hanno ottenuto che la circolare ricordi agli Uffici Scolastici Regionali che la materia degli organici sia oggetto di confronto con le organizzazioni sindacali.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1329-con-fai-arte-svela-segreti
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-16/03/2019-06:00
-

Con il Fai l’arte svela i segreti

--
Il 23 e 24 marzo le Giornate del Fondo Ambiente Italiano 2019
--
E’ una vera mappa di tesori che corre attraverso tutte le regioni che si può “scoprire” con l’apertura straordinaria di 1.100 luoghi, solitamente chiusi al pubblico, in 430 località quella proposta nella XXVII edizione delle Giornate Fai di Primavera che si terrà sabato 23 e domenica 24 marzo, grazie a 325 gruppi di delegati e 40mila apprendisti ciceroni.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1322-conto-consuntivo-sicilia

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-15/03/2019-06:00
-

Conto consuntivo Sicilia

--
Circolare n. 8 del 13 marzo 2019
--
L’Assessorato dell’Istruzione e della Formazione professionale della Regione Siciliana con la circolare n. 8 del 13 marzo u.s. ha diramato istruzioni sulla compilazione del conto consuntivo delle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado statali – Esercizio finanziario 2018 – Artt. 22 e 23 del D.A. n. 7753 del 28/12/2018.
PER SCARICARE E/O LEGGERE LA CIRCOLARE:  2019-03-15-conto-consuntivo-sicilia.pdf

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1323-bussetti-sui-vaccini

-
CERIPNEWS  NOTIZIE XVIII-15/03/2019-06:00
-

Bussetti sui vaccini: le scuole devono far rispettare l’obbligo

--
Le modifiche previste dal Ddl 770 all’esame della commissione Igiene e Sanità
--
«Il regime giuridico attuale prevede l’obbligo e le scuole «non potranno che farlo rispettare, fermo restando che il minore non in regola resta iscritto e andrà riammesso al momento della presentazione della documentazione richiesta dalla legge», così il ministro dell’Istruzione, dell’università e della ricerca Marco Bussetti, in risposta a una interrogazione (Anna Ascani, Pd) alla Camera sull’ipotesi di rivedere l’obbligo vaccinale quale requisito per l’ammissione a scuola.
Il ministro ha però ricordato che è all’esame della XII commissione Igiene e Sanità il Ddl 770 a firma M5S-Lega, che «ha l’obiettivo di introdurre il cosiddetto obbligo flessibile e che punta a una più complessiva salvaguardia della salute pubblica, senza limitarsi alla vaccinazione obbligatoria. Tale Ddl, ove approvato, innoverà profondamente la normativa in materia»

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1324-portiamo-il-calcio-nelle-scuole

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-15/03/2019-06:00
-

Portiamo il calcio nelle scuole

--